Interrogazione sul rifacimento della scuola media che non può attendere oltre

Ala, 15/01/2017

Alla Presidente del Consiglio Comunale di Ala
Bruni Feliciana

Alla Vice-Sindaco del Comune di Ala
Tomasi Antonella

OGGETTO: interrogazione a risposta scritta – URGENTE – sul rifacimento della scuola media che non può attendere oltre

Partendo dalla considerazione che:

  • con deliberazione n. 49 di data 13/12/2011 il Consiglio Comunale ha approvato, ai sensi dell’art. 26, comma 3 lett. c) del Testo Unico delle leggi regionali sull’ordinamento dei comuni della Regione Autonoma Trentino Alto – Adige, il progetto preliminare dei lavori di realizzazione della “Nuova Scuola Media C. Battisti – Ala”, secondo i criteri dell’edilizia bio/eco-sostenibile e con l’impiego di energie alternative innovative, predisposto dal gruppo misto di progettazione composto dall’Arch. Brunella Avi dello Studio Krej Engineering S.r.l. e dell’Arch. Claudio Caprara dello Studio di Architettura Caprara, con la consulenza scientifica della Fondazione Bruno Kessler e con il coordinamento del Servizio Tecnico Urbanistico;
  • la Provincia Autonoma di Trento ha concesso al Comune di Ala, a seguito dell’approvazione da parte del Consiglio Comunale del progetto di cui sopra, un contributo per un importo pari ad Euro 10.450.000,00 (si veda con nota di data 28/10/2013 – prot. n. 584884 – dell’Assessore provinciale all’Urbanistica, Enti Locali, Personale, Lavori pubblici e viabilità);
  • con deliberazione n. 120 di data 25/03/2014 il Consiglio Comunale ha affidato incarico allo Studio Krej Engineering S.r.l. e allo Studio di Architettura Caprara per la revisione ed adeguamento del progetto preliminare lavori di “Realizzazione nuova Scuola Media, previa demolizione completa corpo scolastico esistente”, per contemperare le esigenze dell’Amministrazione Comunale con l’ottimizzazione del contributo provinciale concesso, tenuto conto anche della revoca, nel frattempo intervenuta, della destinazione sanitaria dell’adiacente immobile ex Convitto Silvio Pellico e la nuova destinazione del medesimo ad edilizia scolastica (nuova scuola elementare), con conseguenti riflessi anche sulla progettazione della nuova scuola media;
  • con deliberazione n. 33 il Consiglio Comunale di Ala, il 25/03/2015, ha approvato il progetto di adeguamento del progetto preliminare dei lavori di costruzione della nuova Scuola Media “C. Battisti” in Ala;
  • il Consiglio Comunale, in data 24/11/2016, ha approvato la mozione, promossa dal gruppo consiliare “La Bussola-civica” avente ad oggetto “Il rifacimento della scuola media non può attendere, deve essere la priorità per l’Amministrazione del Comune di Ala” che, nel testo approvato impegna il Sindaco Claudio Soini e la sua Giunta:
    • a considerare come priorità assoluta il progetto del rifacimento della Scuola Media di Ala e, di conseguenza, la sicurezza dei ragazzi che frequentano la stessa, mettendo in secondo piano qualsiasi altro progetto che, rispetto a questo, non sia prioritario al fine di garantire la sicurezza dei ragazzi;
    • di dare un input vincolante alla struttura amministrativa affinché la costruzione della nuova Scuola Media e la realizzazione dell’intero comparto sia l’opera su cui si investono le risorse, tanto economiche quanto di altra natura, affinché si arrivi in tempi brevissimi all’avvio dei lavori;
    • ad aggiornare il Consiglio Comunale in ogni seduta successiva a quella in cui è in discussione la presente mozione sull’andamento dei lavori.

Continua a leggere

Interrogazione sulle temperature negli ambienti didattici della scuola media di Ala

Ala, 15/01/2017

Alla Presidente del Consiglio Comunale di Ala
Bruni Feliciana

Al Sindaco del Comune di Ala
Soini Claudio

OGGETTO: interrogazione a risposta scritta – URGENTE – sulle temperature negli ambienti didattici della scuola media di Ala.

Negli ultimi giorni abbiamo raccolto numerose segnalazioni da parte dei genitori degli alunni frequentanti la Scuola Secondaria di Primo Grado riguardo alle basse temperature registrate nelle aule, nelle palestra, negli adiacenti spogliatoi, nei corridoi e nei bagni, a partire dai giorni precedenti le vacanze natalizie e ancora al rientro dalle stesse. Continua a leggere

Interrogazione sulla nuova mensa scolastica: quanto tempo manca alla sua entrata in servizio?

Ala, 15/01/2017

Alla Presidente del Consiglio Comunale di Ala
Bruni Feliciana

Al Sindaco del Comune di Ala
Soini Claudio

Alla Vice-Sindaco del Comune di Ala
Tomasi Antonella

OGGETTO: interrogazione a risposta scritta – URGENTE – sulla nuova mensa scolastica: quanto tempo manca alla sua entrata in servizio?

Partendo dalla considerazione che:

  • con deliberazione n. 9 di data 14/01/2014 il Consiglio Comunale ha approvato il Protocollo fra Comune di Ala e A.P.S.S. per i lavori di risanamento conservativo ex Convitto S. Pellico e costruzione nuovo edificio con destinazione edilizia scolastica;
  • l’Assessore comunale ai Lavori Pubblici, Luigino Lorenzini, fin dall’inizio di questa legislatura ha in più Consigli Comunali affermato che i lavori di realizzazione della nuova scuola elementare sarebbero partiti in tempi brevi (nel Consiglio comunale del 25/11/2015 l’Assessore ha comunicato all’Aula l’inizio dei lavori per la primavera 2016; il 26/04/2016 ha affermato che i lavori sarebbero partiti il 01/06/2016);
  • nel corso del Consiglio Comunale del 24/11/2016 il Sindaco e l’Assessore Lorenzini hanno comunicato, per giustificare gli evidenti ritardi rispetto alla puntuali tempistiche date in precedenza al Consiglio Comunale, delle richieste di adeguamento sismico a livello progettuale avanzate dalla “Conferenza dei Servizi” Provinciale;
  • la situazione di vivibilità, salubrità, sostenibilità dell’attuale mensa scolastica (presso la Piscina Comunale) richiederebbe un’urgente attuazione del progetto delle nuove scuole elementari, che accoglieranno la nuova mensa scolastica;
  • in svariate occasioni, fin dall’insediamento di questa amministrazione, i componenti del Gruppo “La Bussola-civica” hanno richiesto a gran voce che la nuova mensa scolastica fosse la priorità nell’ambito della realizzazione della nuova scuola elementare;

Continua a leggere

Interrogazione sugli interventi straordinari realizzati sull’attuale Plesso della Scuola Secondaria di Primo Grado di Ala

Ala, 15/01/2017

Alla Presidente del Consiglio Comunale di Ala
Bruni Feliciana

Al Sindaco del Comune di Ala
Soini Claudio

Alla Vice-Sindaco del Comune di Ala
Tomasi Antonella

OGGETTO: interrogazione a risposta scritta – URGENTE – sugli interventi straordinari realizzati sull’attuale Plesso della Scuola Secondaria di Primo Grado di Ala

Con la presente si interrogano il Sindaco e la vice-Sindaco, con delega all’Istruzione, per sapere:

  • quali interventi straordinari sono stati eseguiti presso la Scuola Secondaria di Primo Grado di Ala dal settembre 2016 con l’indicazione della relativa data di realizzazione;
  • quali costi sono stati sostenuti a carico del Bilancio comunale per gli interventi sopra menzionati;
  • quali interventi straordinari o investimenti non sono ancora stati eseguiti, ma sono stati pianificati presso la struttura scolastica della scuola media, e i relativi stanziamenti già a Bilancio del Comune o che verranno proposti sui prossimi Bilanci.

Continua a leggere

Le dimissioni dei consiglieri Zomer e Fracchetti

È passato circa un anno e mezzo dalle ultime elezioni comunali, durante il quale riteniamo di aver svolto il ruolo di consiglieri comunali dell’opposizione con correttezza e impegno, al meglio delle nostre capacità.

Ora abbiamo deciso di dimetterci contemporaneamente dal ruolo di consiglieri comunali, per dar modo ad altre due persone del nostro gruppo civico di entrare in consiglio comunale e di fare un po’ di pratica. Continua a leggere

Interrogazione – impianto di illuminazione Parco Bastie

Ala, 19/10/2016

Al Presidente del Consiglio Comunale di Ala
Bruni Feliciana

Al Sindaco del Comune di Ala
Soini Claudio

OGGETTO: interrogazione a risposta scritta – impianto di illuminazione Parco Bastie – dopo nove mesi di valutazioni non è stato fatto ancora nulla, nemmeno per la sicurezza.

Con l’interrogazione di inizio 2016 era stata spronata l’Amministrazione a intervenire sul parco Bastie in modo da poter garantire un’efficiente illuminazione. Nell’interrogazione si evidenziava che il problema di maggior peso da risolvere su questo parco, dopo tutti gli interventi già attuati negli anni passati, era stato individuato nell’impianto d’illuminazione (numerose criticità, tra cui la vetustà della linea di distribuzione dell’energia elettrica non ancora separata da quella della pubblica illuminazione, l’assoluta non rispondenza ai canoni del risparmio energetico e dell’inquinamento luminoso, la presenza di pali dell’illuminazione tanto bassi e poco resistenti da essere frequentemente oggetto di atti vandalici con conseguente rottura dei corpi illuminanti). Si ricordava anche che la precedente Amministrazione aveva stanziato le risorse per la progettazione del nuovo impianto (a led) oltre che uno stanziamento di 70.000 euro sul bilancio di previsione 2015 per la realizzazione dell’infrastruttura. Continua a leggere

Nota di chiarimento

“Piccola” precisazione riguardo all’articolo pubblicato il 19/02 dal giornale “l’Adige”
La Bussola, a differenza di quanto riportato, non ha “posto il veto sulla possibilità di una candidatura espressa dal Pd di Ala”. Come Bussola abbiamo rifiutato l’UNICA candidatura a Sindaco espressa dal Pd di Ala: Paolo Mondini. Questo perché la candidatura di Mondini non rappresenta minimamente quel percorso di rinnovamento politico per Ala avviato nel 2010 assieme al Pd stesso. Cinque anni fa abbiamo deciso di impegnarci per la nostra Comunità consapevoli della nostra mancanza d’esperienza e grazie alla disponibilità di persone come l’attuale Sindaco Peroni abbiamo potuto crescere dal punto di vista politico e amministrativo.
Coerenti con il nostro progetto iniziale (che non cambia!) e con gli impegni presi con gli elettori ci sentiamo in dovere di garantire ad Ala la possibilità di continuare il percorso di rinnovamento della classe dirigente locale.

Staffetta in Consiglio Comunale

Lo scorso martedì 29 ottobre è entrato a far parte del Consiglio comunale di Ala Manuel Lorenzini.

Lorenzini subentra ad Omar Grigoli, capogruppo della Bussola di Ala per la prima parte di consigliatura, dopo le dimissioni annunciate nel corso della seduta Consiglio dell’8 ottobre.

da sinistra i consiglieri Silvano Marchiori e Manuel Lorenzini

da sinistra i consiglieri Silvano Marchiori e Manuel Lorenzini

Ad Omar, che motivando le sue dimissioni presentate per circostanze famigliari e lavorative ha invitato il Consiglio Comunale ad “aprirsi alla gente per cercare un dialogo costruttivo all’interno delle istituzioni”, va il nostro ringraziamento per l’impegno di questi anni e un augurio per il futuro.

A Manuel, che nella sua presentazione al Consiglio ha rimarcato il “forte senso di responsabilità che sente nei confronti dei concittadini alensi”, va invece l’augurio di buon lavoro e la piena fiducia della Bussola.

Nel corso della seduta del 29 ottobre è stato approvato, dopo anni di discussioni, il Programma pluriennale di attuazione delle aree estrattive, il cosiddetto “Piano Cave”. Questo è solo uno degli ultimi obbiettivi portati a termine dall’amministrazione comunale di Ala. A seguito delle elezioni comunali del 2010, che permisero l’ingresso nelle istituzioni di quattro rappresentanti della Bussola, si iniziano a vedere i frutti del lavoro silente dei nostri amministratori.

Concludiamo queste brevi righe ringraziando Omar Grigoli per il lavoro svolto, e augurando buon lavoro ai rappresentanti della Bussola: i consiglieri Manuel Lorenzini e  Silvano Marchiori (neo capogruppo consigliare) e gli assessori Luca Zomer ed Andrea Fracchetti.

Stampa:
La notizia pubblicata sul giornale Trentino
La notizia pubblicata sul sito La Voce del Trentino
La notizia pubblicata sul giornale l’Adige

Paesaggi scavati

Ricordiamo l’incontro di oggi, venerdì 26 luglio alle 20.30 ad Ala presso l’Auditorium della Cassa Rurale Bassa Vallagarina, Paesaggi scavati. Tra i vari interventi previsti nel corso della serata sottolineiamo quelli dei professori e degli studenti universitari partecipanti al workshop di progettazione sull’area estrattiva di Pilcante.

Il programma completo è visionabile QUI

Visto il tema vi invitiamo a partecipare.

I componenti della lista La Bussola di Ala.